Scopri la sezione per te

La fondazione

La Fondazione, che non ha scopo di lucro, persegue finalità di solidarietà sociale nell’ambito del settore socio-sanitario in relazione al disagio psichico dell’età adolescenziale e dei giovani adulti con l’intento di attivare iniziative e progetti di prevenzione, valutazione, cura, tutela, assistenza, riabilitazione, nonché studi e ricerche rivolti a soggetti a rischio, con disagio psichico e/o affetti da veri e propri disturbi mentali, sostenendo altresì le loro famiglie.

Credit to pixabay.com

In primo piano

Le gang giovanili in Italia

REPORT TRANSCRIME, OTTOBRE 2022

(Foto di Jozef Mikulcik da Pixabay) Lo scorso mese di ottobre è stato pubblicato il Rapporto intitolato “Le Gang Giovanili in Italia”, a cura di Transcrime-Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in collaborazione con la Direzione Centrale della Polizia Criminale del Dipartimento...

leggi tutto

Criticità e preoccupazioni per minori e famiglie in merito all’attuazione della “Riforma Cartabia”

COMUNICATO DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E LA FAMIGLIA

(Foto di Clker-Free-Vector-Images da Pixabay) La cosiddetta “Riforma Cartabia” che, come è noto, interviene in diversi settori del diritto civile e del diritto penale, sta destando molte preoccupazioni e sta evidenziando le non poche criticità che attenti osservatori, anche di livello internazionale, hanno...

leggi tutto

Dietro alla violenza agita/subita dai minori

RIFLESSIONI E CONSIDERAZIONI

(Foto di Anemone123 da Pixabay) Ultimamente, le cronache giornalistiche riportano casi di violenza, non isolati, che riguardano i minori come autori o come vittime di reati. Le ragioni, alla base di tali comportamenti, possono essere molte, tra cui anche il disagio psichico, le...

leggi tutto

A proposito di… fattori di rischio di autolesionismo e suicidio in bambini e adolescenti

SEGNALAZIONE DI STUDI E RICERCHE

(Foto di PublicDomainPictures da Pixabay) L’autolesionismo e il suicidio nelle giovani generazioni rappresentano due dei principali problemi di salute pubblica, ma i fattori di rischio e quelli protettivi ad oggi impiegati hanno ancora efficacia limitata. Per questo motivo, una recente indagine...

leggi tutto

Help

la fondazione risponde

Buongiorno, ho 18 anni, sono un ragazzo tranquillo ma faccio sempre più fatica ad accettarmi. Credo di essere “sbagliato”, odio il mio corpo, odio stare a contatto con gli altri perché potrebbero vedere che ho qualcosa che non va…potete aiutarmi per favore?

>> Leggi le opinioni dei nostri esperti

Sostieni la fondazione

Il tuo aiuto è importante

scopri come fare