A proposito di… doveri di assistenza morale del genitore: un diritto per il minore

CASSAZIONE PENALE, SEZ VI, UD. 27 APRILE 2022 (DEP. 27 LUGLIO 2022), n. 29926

(Credit to pixabay.com)

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 29926/2022, torna ad occuparsi di reati contro la famiglia e in particolare del reato di cui all’art. 570 c.p. che punisce la «violazione degli obblighi di assistenza familiare», delineandone ulteriormente i contorni e l’ambito di operatività.

Nel caso di specie, un genitore era stato condannato in primo grado di giudizio perché si era sottratto agli obblighi di assistenza, serbando una condotta contraria all’ordine e alla morale delle famiglie, e facendo, di fatto, venire o mancare i mezzi di sussistenza ai figli minori e alla moglie.

La Corte, su ricorso del Procuratore Generale, ha precisato che la pena nei confronti dell’imputato dovrà essere aumentata, tenuto conto che l’adulto, con la sua condotta, non solo ha fatto mancare i mezzi di sussistenza ma si è anche disinteressato dei propri figli, violando così i doveri di assistenza morale che sono proiezione tipica dei doveri di cura i quali innervano la genitorialità e sono preordinati allo sviluppo armonico della personalità del minore.

___________________


>>> Per maggiori informazioni e per accedere al testo integrale della sentenza clicca qui.