A proposito di… utilizzo di Instagram e salute mentale

SEGNALAZIONE DI STUDI E RICERCHE

(Foto di Cristian Ferronato da Pixabay)

Nel corso degli anni Instagram è cresciuto moltissimo in termini di popolarità tra adolescenti e giovani adulti tanto da diventare, oggi, il secondo social network preferito al mondo.

Le ricerche sino ad ora effettuate sul suo rapporto con la salute mentale delle persone che ne fanno utilizzo sono ancora relativamente poche e hanno dato risultati piuttosto contraddittori.

Pertanto, con lo studio che qui segnaliamo (A. Stefana, A. Dakanalis, M. Mura, F. Colmegna, M. Clerici, Instagram Use and Mental Well-Being. The Mediating Role of Social Comparison, in The Journal of Nervous and Mental Disease, Vol. 210, Number 12, December 2022, pp. 960 ss.), si è voluta esplorare la relazione intercorrente tra il tempo trascorso su tale social network e i sintomi depressivi, i sentimenti di autostima e i disordini alimentari riscontrati nel campione, non clinico, di utenti donne, di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Dall’analisi dei dati raccolti è emerso che la relazione tra l’intensità dell’uso di Instagram e l’indicatore di salute mentale speculare è completamente mediata dalla tendenza al confronto sociale su Instagram.

___________________


>>> Per maggiori informazioni leggi l’articolo completo cliccando qui.